Ore 11:00

TARANTULE. Antidoti e follie

La terapia del tarantismo nelle fonti antiche

ENSEMBLE TERRE d'OTRANTO


Across


ENSEMBLE TERRA D’OTRANTO
Nadia Esposito, voce narrante, castanuelas, danza
Luca Tarantino, chitarra spagnola
Pierluigi Ostuni, tiorba
Roberto Chiga, tamburi a cornice

violino barocco e direzione
Doriano Longo

Sfoglia il programma di sala


La tarantella, vivace forma di danza popolare tipica dell’Italia meridionale, trae le proprie origini da antichi rituali legati alla terapia coreutico-musicale del tarantismo, patologia caratterizzata da convulsioni, delirio, tremori, leggendariamente attribuita al morso della tarantola. Dal Medioevo in avanti, filosofi, medici e musicisti ne rimasero affascinati. Lasciamoci “tarantare” da una domenica mattina a ritmo di danza e tamburelli, in compagnia dell’Ensemble Terra d’Otranto. 

 

 

Location

Posizione sulla mappa al n°

Biglietti

posto unico non numerato€ 10,00€ 8,00*
biglietto studenti€ 8,00

* Riduzione per giovani fino a 25 anni, gruppi organizzati, per i soci del Touring Club Italiano, del FAI, per possessori di Selecard, di Welcome Card, per Titolari Carta Più e Multipiù La Feltrinelli

Biglietti in vendita alla biglietteria del Teatro aperta tutti i giorni feriali dalle 10.30 alle 13.30 e dalle 16.30 alle 19.30 (tel. 0372 022001/002)

 

Ricordiamo al gentile pubblico che, per motivi tecnici, il pagamento dei biglietti sul luogo dell'evento potrà essere effettuato solo in contanti.

Organizzato da

Copyright  2019 © Monteverdi Festival