BAROCCO ELETTRONICO

Vespro della Beata Vergine
Ideazione, regia ed esecuzione Elena Rivoltini
luci Andrea Sanson
progetto sonoro Claudio Tortorici

Barocco elettronico è un progetto a cura di Elena Rivoltini, ideatrice e performer, che unisce musica antica e musica elettronica. L’artista ha creato per il Monteverdi Festival 2022 una rivisitazione in chiave elettronica del Vespro della Beata Vergine di Monteverdi per la cappella dell’Istituto Stradivari di Cremona, a metà tra concerto, installazione sonora e performance site specific.
Traendo ispirazione dal Lucernarium, una particolare liturgia della luce che originariamente precedeva il canto dei Vespri, la cappella ospiterà una drammaturgia luminosa a cura del light designer Andrea Sanson.
Il pubblico, immerso in una quadrifonia, potrà ascoltare la spazializzazione del suono creata dal sound designer Claudio Tortorici e vivere un’esperienza sintestetica in cui voce, suono e luce dialogano tra loro

Location

Posizione sulla mappa al n°
credito Vittorio Bongiorno@Volvo Studio
credito Vittorio Bongiorno@Volvo Studio
Davide Sabbatini @Fmav
credit: Davide Sabbatini @Fmav

Acquista online

 

Biglietti
posto unico non numerato € 15,00


Si informa il gentile pubblico che il pagamento dei biglietti, sul luogo dell'evento, può essere effettuato solo in contanti.

Prenotazioni alla biglietteria del Teatro
lun/ven ore 10.00-18.00
; sab/dom ore 10.00-13.00;
tel. 0372022001/02;
biglietteria@teatroponchielli.it

In collaborazione con

Copyright  2022 © Monteverdi Festival